UN VINO PER L’ESTATE

Sabato 24 giugno 2017, dalle 17 alle 24.00 Torna Vino a Spasso, con il suo "spin-off" estivo, alla scoperta di etichette note e meno note tra i locali di Rapallo

Data evento: 24/06/2017 17:00 - 23:30 Esporta evento

 

"Vino a Spasso" saluta la bella stagione con UN VINO PER L'ESTATE. Ecco le nostre proposte, tutte da assaggiare, tutte da scoprire.

Calice + Finger Food €3,00:

Naolta 2016, Silvia Fiorin, Veneto.
Glera 100% sur lie, 
rifermentato in bottiglia dopo Pasqua secondo le fasi lunari,
Senza sboccatura.

Franciacorta Brut, Cascina Clarabella, Lombardia.
Chardonnay 100%,
Fermentazione in acciaio inox per l’85% e 15% in barrique,
tiraggio nella primavera successiva la vendemmia e dopo un periodo 
di affinamento a contatto con i lieviti che varia dai 20 ai 28 mesi avviene la sboccatura.
Successivamente, prima di essere immesso al consumo, le bottiglie riposano per almeno 4 mesi.

Sassaia 2015, Garganega igt Veneto , Angiolino Maule, Veneto.
Garganega 100%,
l Sassaia e’ ottenuto da uve Garganega 85% e 15% Trebbiano dai vigneti vicini alla cantina, sulle colline di Sorio, ricche di minerali.
La fermentazione spontanea avviene in botti di rovere da 30 hl, senza controllo della temperatura. 
E ‘imbottigliato nel mese di Aprile/Maggio dell’anno successivo, senza imposizione di chiarifiche o di filtrazione. 
Parte dell’ imbottigliamento avviene senza l’aggiunta di solforosa.

I Piani 2016, Liguria di Levante igt. Az. Agr. Cornice, Liguria
Albarola 50%, Sauvignon 50%.
Vino ottenuto da uve provenienti da vigneti in conversione biologica,ha un bassissimo contenuto di solfiti.

Pein 2015, Liguria di Levante igt, Az. Agr. Cornice, Liguria
Merlot 60%, Syrah 35%, Ciliegiolo 5%.
Viene affinato in botti grandi di rovere per 6/7 mesi prima di fare un periodo di riposo in bottiglia.
E' ottenuto da uve provenienti da vigneti in conversione biologica, ha un bassissimo contenuto di solfiti.

Vino Top , calice + Finger Food €5,00:

Grillo Verde 2016, Terre siciliane igt, Dos Tierras Pierpaolo Badalucco, Sicilia
Grillo 60%, Verdejo 40%.
Il Grillo Verde è un blend di grillo e verdejo, fermenta naturalmente e lasciato sulle bucce per 5-10 giorni. 
E’ pestato e pressato coi piedi. Viene stoccato in botti e barriques prima di essere imbottigliato. 
Il Grillo storico di famiglia viene da un vecchio vigneto sul mare di Petrosino. Questo micro territorio di terre molto fertili da al grillo delle note uniche, marsaleggianti. 
Raggiunge gradi zuccherini elevati per cui sono necessarie 3 diverse vendemmie durante settembre. Il verdejo vendemmiato con bassi zuccheri aiuta a moderare l’alcolicità.

Print
0 Commenti

Categorie: Le News, Le DegustazioniNumero di visite: 227

Tags: degustazionihallowine2016